Autunno i classici la cucina italiana le quattro stagioni primi piatti ricetta Vegana Vegetariana

Tagliatelle ai funghi porcini senza glutine

28 ottobre 2016

 

funghi-3

I classici vanno sempre bene, sono l’eterno ritorno, ciò che supera tutte le prove del tempo: come il tubino nero, come una sinfonia di Mozart, un quadro di Rubens, un film in bianco e nero, e  come le tagliatelle ai funghi, e in particolare  le tagliatelle ai funghi porcini.

Le tagliatelle ai funghi sono una delle cose più semplici del mondo e allo stesso tempo una delle più raffinate, perché in fondo la loro semplicità deriva da una latente e nascosta complessità.

Innanzi tutto bisogna avere delle buone tagliatelle, e se senza glutine non sono proprio la cosa più facile da fare o da trovare, ma possiamo dire che attualmente ci sono tanti prodotti in commercio che potebbero soddisfare le vostre esigenze, altrimenti provate qualche ricetta e, forza e coraggio, fatevele da soli: vi divertirete e non vi pentirete.

Poi ovviamente ci sono loro, forti e delicati allo stesso tempo, sfuggevoli e passeggeri, nascosti,  timidi e ahimè, carissimi: i funghi porcini.

funghi

Come fare ad apprezzarli appieno? Secondo me facendo il meno possibile, intervendo pochissimo su questa materia prima preziosa: loro sono buoni così, da soli, senza bisogno di grandi aggiunte e grandi cotture.

Siamo nel pieno della loro stagione, e quindi approffitate del momento fugace, andate da un amico verduraio e scegliete dei funghi belli sodi e compatti. Se siete più avventurosi e avete la fortuna di andare in montagna li potete cercare, ma io queste prodezze non sono capace di farle quindi ammiro chi va a funghi, ma passo dal verduraio.

Ovviamente durante tutto l’anno c’è l’alternativa dei funghi secchi, ma non è la stessa cosa, ovviamente, ed è per questo che con Gluten Free Travel & Living abbiamo proposto i funghi per il mese di ottobre del nosto calendario 

banner-gfcalendar-300x300-1

Quindi scusate se forse scado sul banale ma, come dicevo prima, i classici vanno sempre bene, e secondo mio modestissimo riscoperti in quest’epoca in cui sembra che siamo tutti grand gourmet, e di abbuffate di ricette e innovazioni ne abbiamo fatte tante.

 

Tagliatelle ai funghi porcini senza glutine
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Un classico della cucina italiana in versione gluten free
Author:
Recipe type: Primo Piatto
Cuisine: Italiana
Serves: 4
Ingredients
  • 400 g di tagliatelle senza glutine
  • 500 g di funghi porcini
  • 150 ml di brodo vegetale
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 piccolo scalogno
  • qualche foglia di prezzemolo
  • Olio
  • Sale
  • Pepe
Instructions
  1. Pulite i funghi elimando le radici terrose, poi con un panno umido eliminate perfettamente tutte le tracce di terra e sporco.
  2. Tagliate i funghi nel senso della lunghezza dello spessore di qualche millimetro e metteteli da parte.
  3. Tritate finemente lo scalogno.
  4. Schiacciate l'aglio senza togliere la buccia, la pellicina che lo ricopre.
  5. Nel frattempo portate a bollore abbondante acqua salata.
  6. In una padella scaldate un paio di cucchiaio di olio e rosolate lo scalogno a fuoco medio e unite l'aglio.
  7. Quando lo scalogno è ben rosolato, aggiungete i funghi, fateli insaporire mescolando.
  8. Versate il brodo e continuate la cottura per 10-15 minuti.
  9. Se vedete che la preparazione è troppo asciutta unite un pochino di brodo: deve esserci una salsina perché le tagliatelle assorbiranno molto condimento
  10. Regolate di sale e pepe.
  11. Nel frattempo cuocete la pasta e scolatela al dente.
  12. Condite la pasta con i funghi, mescolate bene.
  13. Spargete le foglie di prezzemolto tritato e servite.

 

E questa ricetta la portiamo anche al 100% Gluten Free Friday!

I Love Gluten Free (FRI)DAY - Gluten Free Travel & Living

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Rate this recipe: